Socio Fondatore Federazione Italiana delle Associazioni di Mediatori Familiari
Iscritta dal 23 Maggio 2013 presso il A.I.Me.F - Iscrizione al Ministero dello Sviluppo Economico Legge 14 Gennaio 2013, n. 4

FAQ

gloria.mercanti 11/10/2019

Riportiamo le domande più frequenti e le risposte.

RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU’ FREQUENTI CIRCA L’AGGIORNAMENTO E LA SUPERVISIONE

(sono segnate in stampatello e sottolineate)

L’ART. 7 AGGIORNAMENTO E SUPERVISIONE PROFESSIONALE CITA:

Tutti gli associati, pena l’esclusione dall’associazione, devono rispettare l’Art. 15, comma b, dello Statuto, ovvero devono sottoporsi a continuo aggiornamento professionale.

A ciascun socio il Consiglio Direttivo può richiedere le prove (attestati di frequenza), che abbia frequentato in qualità di partecipante almeno 6 ore di aggiornamento professionale all’anno (considerando l’anno solare), in competenze, conoscenze ed abilità specifiche del mediatore familiare, ricomprese nelle 10 aree di competenza tra quelle citate in UNI 11644. Oltre all’aggiornamento professionale ai soci è richiesta la supervisione professionale, almeno 10 ore annue.

In caso di lieve inadempienza, il Consiglio Direttivo potrà sollecitare il socio/i e fissare un termine per la presentazione degli attestati. In caso di grave inadempienza, come il mancato aggiornamento o l’assenza di ore di supervisione alla pratica professionale da più di tre anni, considererà questa come una violazione deontologica, regolata dall’art. 8 del presente Regolamento Interno. In caso di malattia, gravidanza o impedimento grave, è possibile recuperare ore di aggiornamento e/o di supervisione nell’annualità successiva, ma non è possibile estendere tale periodo su 3 (tre) annualità.

QUANTO SEGNATO IN GIALLO E’ ANCORA VALIDO

Se non ci si iscrive perché occorre completare le ore, non ci si può iscrivere on-line agli eventi A.I.Me.F.?

IL PRESUPPOSTO NON E’ CORRETTO. IL PRESUPPOSTO è CHE ESSENDO ASSOCIATI CI SI IMPEGNA A FARE AGGIORNAMENTO E SUPERVISIONE. SE NON SI RINNOVA L’ASSOCIAZIONE NON SI PUO’ ACCEDERE ALLE OPPORTUNITA’ RISERVATE AI SOCI

DOMANDA PIU’ FREQUENTE

SE NON FACCIO TUTTE LE ORE NEL 2019 POSSO FINIRE DI FARLE L’ANNO SUCCESSIVO E POI ISCRIVERMI?

LA REGOLA E’ VALIDA PER GLI ISCRITTI, QUINDI DAL MOMENTO IN CUI SI E’ SOCI OCCORRE TENERSI AGGIORNATI E FARSI SUPERVISIONARE REGOLARMENTE, SE IL PROBLEMA AD ESEMPIO E’ SE ASSOCIARSI PER LA PRIMA VOLTA AD A.I.Me.F. A SETTEMBRE, O MENO, PER PAURA DI NON AVERE ORE A SUFFICIENZA DI AGGIORNAMENTO E SUPERVISIONE ALLE SPALLE E TEMPO PER REALIZZARLE, UNA SCELTA PUO’ ESSERE QUELLA DI ASPETTARE, MA NON SI HANNO I VANTAGGI DI CHI E’ GIA’ ASSOCIATO.

IN GENERALE, E’ POSSIBILE PER A.I.Me.F RECUPERARE L’ANNO SUCCESSIVO LE ORE DI AGGIORNAMENTO E SUPERVISIONE NON FATTE SE CI SI SOSPENDE O SE SI E’ MALATI, TUTTAVIA PER LA CERTIFICAZIONE DELL’ENTE TERZO, A.I.Me.F NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITA’ NEI CONFRONTI DEI SOCI E DI KIWA QUALORA CI FOSSERO PROBLEMI PER IL MANCATO ASSOLVIMENTO DEGLI OBBLIGHI DI AGGIORNAMENTO E DI SUPERVISIONE.

AD ESEMPIO: TIZIO NON SI RIESCE AD AGGIORNARE NEL 2019 E NON SI ISCRIVE AD A.I.Me.F NEL 2020. RESTA SOSPESO PER UN ANNO, PER RISCRIVERSI NEL 2021 DOVRA’ PRESENTARE MINIMO 12 ORE DI AGGIORNAMENTO INSIEME ALLE 20 ORE DI SUPERVISIONE.

SE, CONTINUANDO NEL SUDDETTO ESEMPIO, TIZIO NEL 2024, PER RINNOVARE LA CERTIFICAZIONE DI ENTE TERZO NON PRESENTASSE A KIWA PER L’ANNO 2019 AGGIORNAMENTI E SUPERVISIONI MA LI PRESENTASSE DOPPI NEL 2021 E TUTTI GLI ALTRI ANNI FOSSERO REGOLARI, MA KIWA NON GLI RICONOSCESSE LA POSSIBILITA’ DI RINNOVARE LA CERTIFICAZIONE, A.I.Me.F. NON SI ASSUME FIN DA ORA E NEL FUTURO ALCUNA RESPONSABILITA’ IN MERITO AI RAPPORTI TRA I SOCI E L’ENTE DI CERTIFICAZIONE KIWA.

PUO’ VALERE INVECE CHE ANNO SOLARE L’ANNO DI ISCRIZIONE?

DAL MOMENTO CHE PER GLI ENTI DI CERTIFIFICAZIONE E’ VALIDO L’ANNO SOLARE, DOBBIAMO ANCHE NOI APPLICARE L’ANNO SOLARE, PURTROPPO

In merito all’obbligo di espletare un minimo di sei ore di formazione e 10 ore di supervisione, Le chiedo se, frequentare un corso triennale di Counselor presso XYZ di …, possano essere considerate ore di formazione, tali da poter consentire la conferma dell’iscrizione  ad A.I.Me.F.?

PER OGNI SOCIO A.I.Me.F. LE ORE DI AGGIORNAMENTO SONO SOLO 6 OGNI ANNO, MA DEVONO ESSERE SPECIFICHE nelle 10 aree di competenza DEL MEDIATORE FAMILIARE tra quelle citate NELLA NORMA TECNICA UNI 11644 “MEDIATORE FAMILIARE”, DI CONSEGUENZA IL CORSO DA LEI FREQUENTATO O ANCHE ALTRE FORMAZIONI NON SPECIFICHE NON SONO VALIDE. PER MAGGIORE SICUREZZA SULLE INIZIATIVE FORMATIVE, DI AGGIORNAMENTO O CONVEGNISTICHE, si puo’ verificare SE A.I.Me.F. ha riconosciuto i crediti per l’aggiornamento.

Gentile associazione! Ho difficoltà ad adempiere alle ore di aggiornamento e di supervisione perché in quanto psicologa sto frequentando l’ultimo anno di scuola di specializzazione di psicoterapia e sarò impegnata per tutti i weekend e lavorando tutta la settimana non ho possibilità... come posso riuscire a trovare soluzione? Si tratta solo di quest’anno a giugno del 2020 avrò terminato...

E’ COMPRENSIBILE LA FATICA E L’IPEGNO, MA OCCORRE RICORDARE CHE LA LEGGE 4 DEL 2013 IMPONE AI PROFESSIONISTI AGGIORNAMENTO E SUPERVISIONE E CHE NEL NOSTO CASO SONO SOLO 6 ORE DI AGGIORNAMENTO E 10 ORE DI SUPERVISIONE PER OGNI ANNO, LA INVITIAMO A CERCARE DI FARLO NEL CORSO DI QUESTI ULTIMI 3 MESI

Qualora cessasse l'iscrizione all'associazione, poi se uno volesse iscriversi successivamente come funziona?

SE SI ASPETTA PIU’ DI 4 ANNI A RISCRIVERSI OCCORRE RIPETERE L’ESAME DI INGRESSO.

IN OGNI CASO, NEL PERIODO DI NON ISCRIZIONE NON SI E’ COPERTI DALL’ASSICURAZIONE A.I.Me.F. DI RESPONSABILITA’ CIVILE COME MEDIATORI FAMILIARI ED E’ VIVAMENTE SCONSIGLIATO LAVORARE COME MEDIATORI FAMILIARI SENZA ASSICURAZIONE E SENZA FARE AGGIORNAMENTO E SUPERVISIONE (IN REALTA’ E’ PROPRIO LA LEGGE 4/2013 CHE IMPONE AL PROFESSIONISTA DI ASSICURARSI, DI AGGIORNARSI E FARE SUPERVISIONE), AL RINNOVO DELL’ISCRIZIONE VERRA’ ASSEGNATO UN NUOVO NUMERO DI TESSERAMENTO E LA DATA DI ISCRIZIONE CHE COMPARIRA’ SARA’ QUELLA PIU’ RECENTE. IL PRECEDENTE NUMERO DI ISCRIZIONE E LA PRECEDENTE DATA NON SARANNO PIU’ VALIDI.

Per l’anno 2019 non ce l'ho fatta per problemi familiari e lavorativi che non mi hanno permesso di stare dietro a questo, operando in diversi settori. Per cui fermarmi con l'iscrizione la ritengo opportuna. Il mio aggiornamento si è limitato all'acquisto di manuali aggiornati sulla mediazione e letture varie che ho studiato da autodidatta. Oltre al fatto che essendo terapeuta psicologico costantemente faccio supervisione personale anche dei casi che seguo. 

L’AUTO-AGGIORNAMENTO NON E’ RICONOSCIUTO.

I CASI SVOLTI IN ALTRI CONTESTI PROFESSIONALI, ESSENDO LE COMPETENZE DEL MEDIATORE FAMILIARE SPECIFICHE, NON SONO VALIDI.

Sono un'assistente sociale e durante il corso dell'anno ho svolto della supervisione professionale presso il mio Ente. Lavoro nell'area famiglia, minori e adulti in difficoltà.

Chiedo pertanto se la supervisione effettuata e riconosciuta dall'Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali possa soddisfare i criteri richiesti dall'A.I.Me.F.

LA SUPERVISIONE PROFESSIONALE IN MEDIAZIONE FAMILIARE E’ VALIDA, PER NOI DI A.I.Me.F. CHE SEGUIAMO LA NT UNI E LA L. 4/2013, SOLO SE CONDOTTA DA UN MEDIATORE FAMILIARE PROFESSIONISTA, FORMATORE E/O SUPERVISORE. INOLTRE I CASI SVOLTI IN ALTRI CONTESTI PROFESSIONALI, ESSENDO LE COMPETENZE DEL MEDIATORE FAMILIARE SPECIFICHE, NON SONO VALIDI.

Ho partecipato ad alcune conferenze relative a differenti ambiti, potrebbero soddisfare i requisiti per l'aggiornamento richiesto?

SE LE CONFERENZE VERTEVANO SULLE 10 aree di competenza DEL MEDIATORE FAMILIARE tra quelle citate in NT UNI 11644 SONO VALIDE, ALTRIMENTI NO.

Chi non si iscriverà nel 2020 per la mancanza dei requisiti formativi indicati nel 2019, qualora poi ne fosse in possesso negli anni successivi potrà poi iscriversi? Mi chiarisco: un socio nel 2019 non ha questi requisiti e quindi nel 2020 non si iscrive più all'A.I.Me.F. 

Poi nel 2024 svolge 6 ore di aggiornamento e 10 ore di supervisione (con relative attestazioni), potrà iscriversi all'A.I.Me.F per l'anno 2025?

UN SOCIO CHE DAL 2020 NON SI ISCRIVE PIU’ IN A.I.Me.F. E POI VUOLE ISCRIVERSI NEL 2025, DOVRA’ SOSTENERE UN ESAME DI INGRESSO PER DIMOSTRARE DI ESSERE IN POSSESSO DI CONOSCENZE, COMPETENZE E ABILITA’ SPECIFICHE DI MEDIATORE FAMILIARE.

SE NON SI SARA’ TENUTO AGGIORNATO E SUPERVISIONATO E AVRA’ UGUALMENTE LAVORATO COME MEDIATORE FAMILIARE SE NE ASSUME PERSONALMENTE LA RESPONSABILITA’ COME SPECIFICATO DALLA LEGGE 4/2013.
PER A.I.Me.F. RISULTERA’ COME UNA NUOVA ISCRIZIONE.

Sono un Mediatore Familiare iscritto al n. … all' A.I.Me.F. dal 2018. Ho superato il colloquio di ammissione con … di … il …2016. Ho espletato 40 ore di tirocinio e il …2018 ho superato l'esame di I livello. Ho poi preso parte alle 40 ore di supervisione professionale per l'espletamento della pratica guidata supervisionata da Marzo 2018 a Febbraio 2019. Ho superato anche l'esame di II Livello il 9 Marzo 2019. SONO IN REGOLA CON IL PAGAMENTO QUOTA ASSOCIATIVA PER IL 2019. ORA VI CHIEDO SE, essendo io divenuta mediatore professionista solo a Marzo 2019, da Marzo 2019 A Dicembre 2019 devo fare ulteriore supervisione e aggiornamento?

DEVE FARE AGGIORNAMENTO PER I NOVE MESI DI ISCRIZIONE (6 ORE DI AGGIORNAMENTO SPECIFICO), MA NON DEVE FARE ULTERIORE SUPERVISIONE SE LE HANNO RILASCIATO L’ATTESTATO SPECIFICO. CONSERVI QUESTO ATTESTATO PER LA RISCRIZIONE.

Quante ore di supervisione e di aggiornamento all'anno deve fare il Mediatore? non mi è chiaro.

LA SUPERVISIONE DI 10 ORE ALMENO E L’AGGIORNAMENTO DI 6 ORE ALMENO SONO ANNUALI E SEGUONO L’ANNO SOLARE, SERVONO ALL’ATTO DEL RINNOVO DELLA PROPRIA ASSOCIAZIONE IN A.I.Me.F CHE SCADE IL 31 DICEMBRE DI OGNI ANNO. AD ESEMPIO SE TIZIO SI ASSOCIA NEL GENNAIO 2020, PER RINNOVARE LA PROPRIA ISCRIZIONE A SOCIO NEL 2021 DOVRA’ PRESENTARE 6 ORE DI AGGIORNAMENTO E 10 DI SUPERVISIONE FATTE NEL 2020.

Essendomi iscritta nel 2018, avendo superato l'esame di II Livello a Marzo 2019 e avendo effettuato 40 ore di Supervisione per l'espletamento della Pratica Guidata Supervisionata da Marzo 2018 a Febbraio 2019, io, per l'anno corrente 2019, sono coperta sia con la supervisione che con l'aggiornamento?
E’ IN ORDINE CON LA SUPERVISIONE SE LE HANNO RILSCIATO L’ATTESTATO SPECIFICO, MA DEVE FARE UGUALMENTE L’AGGIORNAMENTO, SPECIFICO nelle 10 aree di competenza DEL MEDIATORE FAMILIARE tra quelle citate in UNI 11644, 6 ore per i suoi mesi di iscrizione nel 2018 e 6 ore nel 2019.
AVENDO FATTO L’ISCRIZIONE A SOCIA NEL 2018, DEVE AVER FATTO NEL 2018 6 ORE DI AGGIORNAMENTO PER INSCRIVERSI NEL 2019 E ALTRE 6 ORE DI AGGIORMANENTO LE DOVRA’ AVER FATTE PER ISCRIVERSI NEL 2020.
AVENDO FATTO 40 ORE SI SUPERVISIONE ALLA PRATICA GUIDATA SUPERVISIONATA, PER LA SUPERVISIONE 2018 E 2019 E’ A POSTO E DOVRA’ PRESENTARE IL RELATIVO ATTESTATO. PER L’ISCRIZIONE AL 2020 DOVRA’ PRESENTARE LE 6 ORE DI AGGIORNAMENTO FATTE NEL 2019 E PER LE ORE DI SUPERVISIONE PUO’ PRESENTARE L’ATTESTATO DELLE 40 ORE CUMULATIVE.

Alla copia bonifico iscrizione A.I.Me.F. nel 2020, devo allegare l'Attestato nel quale mi vengono certificate le ore di Supervisione per la Pratica Guidata (40 ore) e il superamento Esame II livello?
DOVRA’ ALLEGARE SOLO L’ATTESTATO DELLA SUPERVISIONE

Allegati

Made With Max Media