Iscritta dal 23 Maggio 2013 presso il A.I.Me.F - Iscrizione al Ministero dello Sviluppo Economico Legge 14 Gennaio 2013, n. 4

GESTIRE COPPIE AD ALTA CONFLITTUALITA’

Dettagli Evento

  • Data e Ora Inizio26/01/2018 - 09:30
  • Data e Ora Fine27/01/2018 - 17:30
  • CategoriaCorso/Attività di Formazione

Descrizione

Corso di aggiornamento professionale rivolto a professionisti a vario titolo coinvolti in situazioni separative: mediatori familiari, assistenti sociali, educatori, psicologi, counselor, avvocati.

GESTIRE COPPIE AD ALTA CONFLITTUALITA’

Interventi specifici per problematiche specifiche 2° Edizione

ACCREDITAMENTI:

  • Accreditato dall'Ordine Assistenti Sociali Piemonte con 14 crediti formativi

            ID 21643

  • Accreditato dall'Ordine Avvocati di Novara con 1 credito formativo

I professionisti che operano sulla crisi separativa  spesso si trovano di fonte a situazioni  altamente conflittuali che prefigurano conseguenze negative a livello psicologico e comportamentale sui figli. Una recente ricerca condotta come Consiglio Regionale A.I.Me.F di Piemonte e Valle D’Aosta, che ha coinvolto le diverse professionalità che ruotano intorno all’evento separativo, ha confermato quanto il diritto dei bambini ad una co-genitorialità responsabile e sancito dalla legge 54/06, rimanga nei fatti disatteso;  uno dei temi più difficili che le coppie ad alta conflittualità si trovano ad affrontare è, infatti, l'accesso del figlio all'altro genitore separato. La ricerca inoltre  ha dato chiare indicazioni sulla necessità di strutturare interventi  coerenti  con le complesse istanze che i nuovi modelli familiari esprimono, offrendo agli operatori coinvolti, strumenti adeguati ad evitare i danni che l’esasperata conflittualità degli adulti provoca sui minori. Il report completo della ricerca è disponibile su sito della Regione Piemonte al  seguente link: http://www.regione.piemonte.it/polsoc/dwd/2017/praticheMediative_Nicotera.pdf

Obiettivi:

Fornire ad operatori coinvolti con famiglie altamente conflittuali o con problematiche specifiche strumenti di intervento finalizzati a salvaguardare il progetto  genitoriale e permettere ai minori il diritto alla relazione con entrambi i genitori.

Programma:

La  separazione altamente conflittuale:

  • Le  conseguenze sui figli coinvolti e sulla rete parentale
  • Il bambino conteso: il dibattito psico- giuridico sulla cosiddetta PAS ( Sindrome di alienazione parentale)
  • Il conflitto trans-generazionale

Il conflitto esasperato:

  • Analisi-conseguenze
  • Strumenti - tecniche di gestione
  • Le competenze del professionista
  • Gli interventi in caso di separazioni altamente conflittuali:
  • La mediazione trasformativa: metodologie ed obiettivi
  • Tecniche mediative in contesti di valutazione e di tutela: il patto con i genitori
  • Gruppi AMA per genitori: quando il confronto con l’ex partner è intollerabile
  • L’esperienza di altri paesi: la figura del Coordinatore genitoriale

La rete dei servizi:

  • Il ruolo dei servizi socio educativi
  • Il  ruolo degli operatori giuridici
  • Servizi integrati a sostegno delle relazioni familiari: sinergia e rispetto delle cornici deontologiche

Metodologia:

Lezioni frontali, lavori di gruppo ed esercitazioni pratiche su casi specifici

Destinatari: Professionisti a vario titolo coinvolti in situazioni separative: mediatori familiari, assistenti sociali, educatori, psicologi, counselor, avvocati.

Materiale didattico

Tutto il materiale del corso verrà distribuito in formato digitale

Formatrici:

Formatrici: il percorso verrà gestito dalle professioniste di Mediana , mediatrici familiari e counselor con consolidata esperienza teorico/pratica sugli ambiti trattati.

Rosa Maria Nicotera: Mediatrice Familiare A.I.M.eF. , Mediatrice civile, Formatrice sulla tematica della mediazione e gestione dei conflitti, pari opportunità e violenza di genere

Chiara Settembri: Mediatrice Familiare A.I.M.eF., Formatrice sulla tematica della mediazione e gestione dei conflitti, pari opportunità e violenza di genere

Sede:

presso Centro Mediana, Viale Roma 28, Novara

Costi:

La quota di partecipazione al seminario che sarà articolato su due giornate di 7 ore ciascuna è di 150 € + Iva 22% = € 183,00 . La quota prevista  per i soci A.I.Me.F , con riduzione del 20% è di € 120,00 + iva 22% = € 146,40.

Iscrizione:

E' necessario versare un acconto di 50 € al momento dell'iscrizione,  che verrà restituito in caso di mancato avvio del corso. L'iscrizione quindi sarà valida con la compilazione e l'invio del modulo predisposto, unitamente alla ricevuta del bonifico bancario effettuato e che dovranno pervenire entro il 15 gennaio 2018.

Il corso partirà comunque al raggiungimento minimo della quota di iscritti prevista.

Per informazioni ed iscrizioni:

info@consorziomediana.it - Tel.: 388/7308520 – www.consorziomediana.it

ATTESTATO

Verrà rilasciato un attestato di frequenza valido ai fini di aggiornamento professionale

A.I.Me.F. ha riconosciuto in data 10/01/2018, 7 ore di credito formativo su: "Promozione della ricerca di modalità adeguate ad affrontare l'evento separativo, con particolare riferimento ai figli", 7 ore di credito formativo su: "Se, come e quando orientare i mediandi verso altri professionisti con competenze specifiche"

Allegati

Sede

  • SedeCentro Mediana
  • IndirizzoViale Roma 28
  • CAP28100
  • CittàNovara
  • ProvinciaNO
  • RegionePiemonte
  • Nazione
Made With Max Media